Garda lake

EMOTIONS

SCROLL
IT
Lago di Garda

SIRMIONE - L'ISOLA DEI MILLE BACI

Sirmione è forse la meta sul lago di Garda dove si consumano dolcemente e quotidianamente il maggior numero di baci per metro quadrato. Probabilmente Catullo (87 a.C-54 a.C), il poeta latino nativo di questa terra, si sarebbe prestato a diventare testimonial di una Sirmione - città del “bacio” pensando alla sua amata Lesbia alla quale aveva dedicato questi versi:

(...) Dammi mille baci, poi cento poi altri mille, poi ancora cento poi altri mille, poi cento ancora. Quindi, quando saremo stanchi di contarli, continueremo a baciarci senza pensarci, per non spaventarci e perché nessuno, nessuno dei tanti che ci invidiano, possa farci del male sapendo che si può, coi baci, essere tanto felici. .

DESENZANO - LA PICCOLA SAN FRANCISCO

Il trucco per ottenere il meglio da un soggiorno sul lago di Garda è quello di trovare una base congeniale e trascorrere giornate piacevoli esplorando il lago: Desenzano, in ogni stagione dell’anno, è il luogo perfetto per questo: molti battelli la connettono verso le altre località del lago, numerosi treni giornalieri ti portano a Verona in 20 minuti e a Venezia in meno di 2 ore.

SALO', STRIZZA L'OCCHIO ALLA MODA

Adagiata in fondo ad un profondo golfo, Salò appare elegante. Unisce al fascino dell’ambiente naturale (siamo nel Parco dell’Alto Garda Bresciano) quello della storia, dell’arte e dello stile. I suoi negozi, ad esempio, propongono bouquet di stilisti e capi di ricerca all’avanguardia per una piccola città. Nel Medioevo era chiamata LA MAGNIFICA PATRIA.

GARDONE RIVIERA

Nella serie speciale di francobolli celebrativi del 1953 emessi dalle Poste italiane accanto a Capri, Cortina, Taormina figurava Gardone Riviera. Scrittori, pittori, nobili, ricchi borghesi si davano appuntamento nelle lussuose sale dei suoi alberghi. I primi ad innamorarsene furono i tedeschi, attratti dal suo clima straordinariamente mite, dalla sua lussureggiante vegetazione mediterranea e dalla sua posizione.

BARDOLINO, LA CITTA’ DELLE PANCHINE

Una passeggiata a Bardolino è divertente soprattutto alla sera. Sul lungolago si trovano tante panchine di diverse forme e materiali: di sasso, di legno, old style e moderne. E’ strano vederne tante in un piccolo paese e rendono il luogo molto accogliente. Bardolino vanta anche un passato di primissimo piano. Nell’ '807 il suo nome compare per la prima volta in un documento di Re Pipino (figlio di Carlo Magno).

GARDA

Garda è una cittadina piena di novelle e leggende profane e cristiane. E’ proprio la storia di questa terra che spiega come mai il Benaco ad un certo punto sia chiamato Lago di Garda. La parola “garda” viene dal goto “wardon” (guardare, da qui anche “the ward”- guardia). Risalendo ai tempi dei goti, l’Italia aveva come re Teodorico il Grande (489 -538).

Meteo

SIRMIONE. ITALIA
Min 15° Max 20°

Connect with us

SOCIAL MEDIA CHANNELS

Iscriviti alla Newsletter

PER RICEVERE LE NOSTRE OFFERTE SPECIALI
Hotel Olivi Srl - Via San Pietro, 5 - 25019 Sirmione
Tel. +39 030/9905365 - Fax +39 030/916472 - E-mail: info@hotelolivi.com
P.Iva 00590940987 - Privacy Policy
Credits TITANKA! Spa © 2016