Booking on-line

Arrivo
Notti
Camere
Adulti
Bambini

Sirmione

Chiesetta di Sant'Anna 
Del 1400, sorta presso il castello per la guarnigione. Conserva affreschi votivi del 1500 e una Madonna dipinta su pietra, con lo stemma scaligero sulla cornice. 

Santa Maria Maggiore 
Eretta nel 1400 sulla preesistente chiesa di San Martino in Castro. La facciata reca sullo spiovente una decorazione in terracotta, il porticato apparteneva all’annesso cimitero; romana la prima colonna a sinistra: è un miliario dell’imperatore Giuliano l’Apostata e apparteneva forse alla chiesa originaria. All’interno, l’unica navata è suddivisa da tre arconi. Contiene affreschi del 1400, una statua lignea della Madonna in trono (1400) nell’abside, un Crocifisso cinquecentesco attribuito al Brusasorci. 

Ruderi di San Salvatore in Cortine 
Nel giardino delle scuole; si intuiscono le tre absidi. La basilica fu fatta erigere dalla regina Ansa nel 765-774 e fu ricostruita nel sec.XI. 

Chiesa di San Pietro in Mavino 
Esisteva già in epoca longobarda, costruita, secondo la tradizione, da pescatori del luogo, sui resti di un tempio pagano; il campanile romanico risale al 1070 e nel 1300 vi fu un rifacimento della chiesa. La struttura a capanna è chiusa da tre absidi, di cui le laterali assai piccole. All’interno sono conservati affreschi del XII-XVI sec. 

Chiesetta dei Santi Vito e Modesto 
Nella zona del cimitero: sorto nel sec.VIII, fu ricostruito nel 1744. E’ dedicato ai Santi protettori del paese, anticamente festeggiati il 15 giugno. 

Chiesa di Sant’Orsola 
In Località Rovizza, fatta edificare dal conte cremonese Francesco Rovizzi, che stabilì nella zona una nobile dimora (1650).